La Colazione dei Campioni 🥐 #153

La newsletter che s'incaglia esattamente nella tua inbox.

Hey,

è shockante sapere che il link più cliccato della settimana è quel disgustoso video delle AirPods. Mi dispiace.

Nel frattempo, la barca non è più bloccata, ma puoi divertirti a guidarne una su questo bellissimo sito.

Siccome a far le newsletter siamo ancora pochi, tutto sommato, mi piace segnalarne qualcuna ogni tanto. E questa settimana ti consiglio quella del venerdì di Jacopo Perfetti.


Facciamo colazione insieme? 🍕

Da qualche tempo, ogni giovedì faccio una una colazione privata con i lettori della newsletter. C’è qualche posto libero! Registrati qui.

Invece, se hai Clubhouse, ti aspetto alla colazione del venerdì. Commentiamo insieme le notizie interessanti della settimana. Vieni a chiacchierare con noi?


Caffè al volo ☕️

Un drone si è sacrificato per questa foto. RIP.
Se i LEGO fossero fatti di legno.
Google si è messa d’accordo con la stampa italiana.
Ora puoi comprare una Tesla in bitcoin.
Gli NFT, rappati bene.
La porta che si apre con la magia.
Il nuovo Dyson spara i laser per analizzare la polvere.
Hanno arrestato un mafioso perché faceva video di cucina.
Tutti si fanno selfie mentre si vaccinano.
Un video che mette di buon umore.

DESIGN

Untangling alternatives, il toolkit per progettare il futuro

I miei amici e colleghi Elena, Filippo e Maddalena hanno passato gli ultimi anni in Tangity a immaginare il futuro. Il frutto di quel lavoro, che convenzionalmente definiremmo un toolkit di anticipatory design, è diventato pubblico la settimana scorsa. Puoi utilizzarlo per immaginare e progettare futuri desiderabili per la tua azienda o quella dei tuoi clienti. E del mondo, mi raccomando.


FASHION E SOCIAL

Le scarpe di Satana, e la morte degli influencer

A New York c’è un’azienda che fa progetti strani, nel presente. Si chiama MSCHF e gli ultimi due progetti sono:


GIOCHI

La voce è il gioco più hype del momento

Mentre gli adulti si divertono a cazzeggiare su Clubhouse e Twitter Spaces, o ad ascoltare i podcast, i bimbi statunitensi stanno cominciando a mollare gli schermi dove sono stati parcheggiati per anni e a utilizzare oggetti come Yoto, un dispositivo audio che permette di giocare con giochi basati unicamente sulla voce. Che poi è il media più antico e potente del mondo.

Come un vecchio mangianastri, Yoto legge delle card contenenti storie o giochi che fanno spaziare l’immaginazione dei bambini. Fra i vari giochi, segnalo quello che propone argomenti ai bambini per parlare delle proprie differenze. Anche se ho quasi 30 anni, ho una voglia matta di provarlo (in realtà, ci sono anche giochi per adulti).


ROBOT, LAVORO E AMAZON

I dipendenti di Amazon hanno votato per unirsi in sindacato

Boston Dynamics, l’azienda che produce Spot, il robot-cane commerciale più innovativo e famoso al mondo (finalmente usato come un cane), ha presentato Stretch, un robot magazziniere.

E questo è un ottimo assist per parlare dello sciopero che ha coinvolto i dipendenti di Amazon a livello italiano. I dipendenti hanno protestato contro orari di lavoro e ritmi non sostenibili. Dalla mia posizione privilegiata è facile dire che sostituire con dei robot un lavoro faticoso e usurante come il magazziniere sarebbe cosa buona e giusta. Ma la realtà è che con quel lavoro ci campano tante famiglie. E quel lavoro merita rispetto delle regole e attenzione da parte di Amazon. Cosa che, durante la pandemia, sembra non essere accaduta a livello mondiale: la salute dei lavoratori sarebbe stata messa spesso in secondo piano, come testimonia questo ottimo report del New York Times. Proprio lunedì i dipendenti del magazzino Amazon di Bessemer (Alabama) hanno votato per unirsi in sindacato. I risultati si sapranno fra qualche mese, ma Amazon sembra già piuttosto spaventata dalla prospettiva, tanto che sta portando avanti un’aggressiva campagna di PR per difendersi dalle accuse.


DESIGN E SALUTE

Gatorade ha lanciato un cerotto che analizza il sudore

Ma, secondo il recensore di Mashable, hai davvero bisogno di pagare 25$ per sentirti dire di bere tanto?


REBRANDING

I nuovi brand di Fedrigoni e Inter

Se hai mai stampato qualcosa “di serio”, allora sicuramente hai avuto a che fare con Fedrigoni, il colosso italiano della carta. Il brand veronese ha lanciato il nuovo brand, realizzato da Harry Pearce e dai designer di Pentagram London, che utilizza la font Forma di Aldo Novarese.

Per scrivere queste parole sto soffrendo tantissimo, visto che sono juventino. L’Inter ha ufficializzato la nuova identità, creata da Mirko Borsche e il suo team. Una scelta non scontata quella di rivolgersi allo studio che, fra gli altri, ha disegnato il logo di Balenciaga e che è particolarmente attivo nella scena modaiola mondiale (e milanese).

PS: comunque, la J è più bella ed efficace.


LAVORO

Le aziende cominciano a richiamare la gente in ufficio

Ma la maggior parte dei lavoratori pare non abbia voglia di tornare, secondo una ricerca pubblicata da If You Could Jobs. Almeno non alle condizioni di prima. Le più vogliose di tornare in ufficio sono le persone creative, tediate da noia, uno scarso confine fra vita lavorativa e privata e la mancanza di spazi adeguati in casa.

Oltreoceano, Facebook, Uber e Microsoft stanno riaprendo gli uffici, ma con capienza limitata. Il CEO di Google parla ufficialmente di modello ibrido, mentre Twitter continua a non avere piani, dopo aver annunciato mesi fa il lavoro in remoto al 100% per chi lo volesse. Sono realtà distanti dalla nostra, ma sono sicuro che nei prossimi mesi capiremo in che direzione andrà il mondo. Forse, potremo deciderlo anche un po’ noi, se avremo un po’ di coraggio.


MUSICA

Non ci sono più le band di una volta

Anzi, secondo Adam Levine dei Maroon 5, non ci sono proprio più le band. A parte qualche rara eccezione. Del resto, chi te lo fa fare di affittare un locale e andare d’accordo con delle persone, quando puoi fare musica con un portatile in camera tua?


LINGUE

Abbiamo bisogno di più multilinguismo

Te lo ricordi Draghi che si lamenta dell’uso eccessivo delle parole inglesi? Non era un inno all’autarchia, ma tutto il contrario. Parola a Vera Gheno.


MUSICA

Madame

Francesca Calearo è una persona necessaria. E in questa intervista capirai il perché.


CIBO

Com’è fatta la pasta di domani?

È il tema di una call aperta da Barilla per immaginare nuovi formati di pasta (premio: 4, miseri, mila euro). Negli USA si sono già portati avanti e hanno lanciato i Cascatelli, un nuovo formato che promette di raccogliere il 1000% più di ketchup (la percentuale è inventata, il resto è decisamente realistico).


AMBIENTE

La gomma sta finendo

E il caucciù se ne va. Cosa sta facendo il mondo per salvarla?


🎵 Promises

Il disco PERFETTO per stare chiusi in casa. Da ascoltare dall’inizio alla fine, seduti sul divano o stesi sul letto.


Ti è piaciuta questa edizione? Condividila a chi vuoi bene. Oppure iscriviti per riceverne comodamente una a settimana.

E se ti va di commentarla, puoi scrivermi su Instagram.

Mercoledì ti invierò la prossima mail.
Aprila, mi raccomando.

A presto,
Gianvito

Sono un designer. Di giorno, progetto e scrivo per Tangity. Di notte dormo più che posso. Vita lenta è il mio side project. Nel tempo libero, oltre a questa newsletter, scrivo di cibo su Munchies, d’Italia su ItalySegreta e di design su Polkadot.